Città di BENEVENTO

Trasparenza per la Gestione Rifiuti


3.1.B Recapiti

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti


Tariffe e rapporti con gli utenti

Telefono: 0824.1815223
Mail: agenzia.benevento@andreanitributi.it
Indirizzo: Benevento in Via Nicola Giustiniani N° 30
Raccolta e trasporto rifiuti: riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.C Modulistica reclami

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.D Calendario e orari raccolta

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.E Campagne straordinarie

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.F Istruzioni per un corretto conferimento

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.G Carta della qualità del servizio

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.H Percentuale di differenziata

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.I Calendario e orari pulizia strade

riferimenti sito istituzionale del Comune


3.1.J Regole per il calcolo della tariffa

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili


1 occupante


Per un'utenza Domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 287, calcolato applicando:
Tariffa fissa: € 1,6924
Tariffa variabile: €104,56438
Quota fissa: € 1,6924* 100 * (365/365) = € 169,24
Quota variabile: €104,56438 * (365/365) = €104,5
Totale imposta: € 169,24+ € 104,5 = € 273,74
Totale: € 273,74 + 5,00% = € 287,43


4 occupanti


Per un'utenza Domestica di 120mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 616, calcolato applicando:
Tariffa fissa: € 2,27743
Tariffa variabile: € 313,69315
Quota fissa: € 2,27743* 120 * (365/365) = € 273,29
Quota variabile: € 313,69315* (365/365) = € 313,69
Totale imposta: € 122,4 + € 225,13 = € 586,98
Totale: € 586,98+ 5,00% = € 616,33


Attività artigianali (falegname, elettricista, idraulico)


Per un'utenza Non domestica di 100mq il totale dovuto, considerando l'addizionale provinciale pari al 5,00% e un periodo di 365 giorni, ammonta a € 1050, calcolato applicando:
Tariffa fissa: € 4,98062
Tariffa variabile: € 5,01934
Quota fissa: € 4,98062* 100 * (365/365) = € 498,06
Quota variabile: € 5,01934 * 100 * (365/365) = € 501,93
Totale imposta: € 498,06 + € 501,93 = € 999,99
Totale: € 999,99 + 5,00% = € 1049,98


3.1.K Eventuali riduzioni

Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste


3.1.L Atti approvazione tariffa

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti


3.1.M Regolamento TARI

Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva


3.1.N Modalità di pagamento ammesse

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite
Modello Semplificato F24
il modello verrà inviato insieme all'invito al pagamento TARI


3.1.O Scadenze per il pagamento

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso


3.1.P Informazioni per omesso pagamento

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto SANZIONE PER OMESSO/PARZIALE/TARDIVO VERSAMENTO La sanzione amministrativa è pari al 30% del tributo dovuto e non versato in applicazione dell’art. 13 D.Lgs. 471/1997.


INTERESSI DI MORA
Data inizio Interessi legali Normativa
01/01/2020 0,05 D.M. Economia 12/12/2019
01/01/2019 0,80 D.M. Economia 12/12/2018
01/01/2018 0,30 D.M. Economia del 13/12/2017
01/01/2017 0,10 D.M. Economia del 07/12/2016
01/01/2016 0,20 D.M. Ecomonia del 11/12/2015
01/01/2015 0,50 D.M. Ecomonia del 11/12/2014

3.1.Q Segnalazioni errori importi

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile
I contribuenti che debbano segnalare eventuali errori nella determinazione del dovuto TARI possono contattare gli uffici siti a Benevento in Via Nicola Giustiniani N° 30, con orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, nonché il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00, oppure telefonicamente al num. 0824.1815223, ovvero a mezzo e-mail: agenzia.benevento@andreanitributi.it


3.1.R Documenti di riscossione online

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione
Per tutti i contribuenti interessati, è possibile ricevere l'invito al pagamento TARI anche via mail e/o PEC.
Per attivare questa modalità di trasmissione è sufficiente comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica all’Andreani Tributi Srl mail: agenzia.benevento@andreanitributi.it


3.1.S Comunicazioni ARERA

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti