Inquadramento Generale


Accedi con:
 
 

Il Decreto legge 193/2016, convertito in legge 225/2016 ed attualmente in vigore, prevede una particolare agevolazione per l’estinzione dei debiti posti in riscossione coattiva. L’agevolazione consiste nella possibilità di estinguere i debiti versando le sole somme relative alle imposte dovute ed agli interessi relativi, escludendo le eventuali sanzioni comminate per i mancati pagamenti. L’agevolazione è automatica per tutte le riscossioni coattive affidate al regime dei ruoli (Equitalia). Il regime di tale agevolazione, per le riscossioni affidate ad Equitalia, è stabilito direttamente dalla legge. Non tutti i comuni riscuotono coattivamente le loro entrate, o tutte le loro entrate, attraverso i ruoli di Equitalia. Molti comuni provvedono in proprio oppure hanno affidato l’incarico a concessionari diversi da Equitalia. In questo caso il sistema di riscossione coattivo è quello delle “ingiunzioni” (ex R.D. 639/1910). Le ingiunzioni, e quindi tutte le riscossioni coattive che non sono già affidate al sistema di Equitalia non sono comprese nella definizione agevolata direttamente prevista dalla legge. Ciò determina una ingiusta disparità di trattamento: alcuni contribuenti potrebbero usufruire della “rottamazione” altri no. Per ovviare a tale potenziale disparità di trattamento la legge stessa prevede che i comuni possano estendere, adottando un proprio regolamento, la rottamazione anche alle ingiunzioni, sia che le abbiano emesse loro direttamente, sia che le abbiano emesse i loro concessionari incaricati.



Per informazioni ed assistenza tecnica



Modulistica per l'adesione


Comune | Modulo | Regolamento
Alba Adriatica | |
Amandola | |
Busto Arsizio | |
Campomarino | |
Carpegna | |
Corato - SIxT | |
Crecchio | |
Ercolano | |
Fermignano | |
Fiano Romano | |
Folignano | |
Grottammare | |
Mattinata | |
Meta | |
Monte Argentario | |
Piandimeleto | |
Poggio Nativo | |
Rocca Priora | |
San P.zio Salentino | |
San Salvo | |
Sassocorvaro | |
Sorrento | |
Sulmona | |
Tivoli | |
Urbino | |
Villamagna | |